www.globus.camcom.it


      Banner Cooperazione Italia-Serbia

stampa inia ad un amico invia ad un amico

Vietnam: Allo studio dieci nuovi porti per 3,8 miliardi di dollari

Il governo vietnamita ha annunciato l'intenzione di costruire dieci nuovi porti, per un costo stimato di 3,8 miliardi di dollari, entro il 2010, secondo un articolo pubblicato sulla rivista locale dei trasporti a metà aprile 2008. Due di tali porti, localizzati nella città di Hai Phong (nel Nord del paese) e nella provincia centrale di Khanh Hoa, saranno specializzati nella gestione del traffico internazionale. I porti nel nord assorbiranno 1,3 miliardi di dollari, mentre 0,9 miliardi saranno riservati a quelli nelle province centrali. Il governo intende promuovere la costruzione di porti con fondali adeguati a ricevere navi di stazza medio-grande, compresa cioè tra le 50 e le 100.000 tonnellate. Ciò potrebbe consentire al sistema portuale nel suo complesso di movimentare 230-250 milioni di tonnellate di merci nel 2010 e 500-550 milioni nel 2020. Nel 2007 il sistema portuale vietnamita ha movimentato circa 170 milioni di tonnellate di merci, con una crescita del 10% rispetto al 2006. La rapida espansione della logistica marittima è conseguenza diretta della crescita della capacità manifatturiera del paese. Investitori e fornitori stranieri di equipaggiamento stanno seguendo con interesse tale evoluzione, viste le forti potenzialità offerte dal mercato.

Per informazioni:
Ufficio Ice Ho Chi Minh City
Tel: (0084 8) 8298721
Fax: (0084 8) 8298723
E-mail: hochiminh.hochiminh@ice.it
icevn@hcmc.netnam.vn

(23/04/2008)

(Fonte: Ice, Istituto nazionale per il commercio estero)

©2007 Unioncamere | Piazza Sallustio 21 | 00187 Roma | Codice Fiscale 01484460587 | Partita IVA 01000211001