www.globus.camcom.it


      Banner Cooperazione Italia-Serbia

stampa inia ad un amico invia ad un amico

Ferrara - Contributi fino a 7mila euro per l'internazionalizzazione

Viene finanziata l’attuazione di programmi operativi sull’internazionalizzazione per settori o filiere di produzione, studi e analisi di mercato, ricerca e attivazione di canali di vendita esteri nonché di percorsi formativi volti a consolidare la presenza delle nostre imprese sui mercati esteri.

Il progetto dovrà essere iniziato entro 60 gg. e completato, improrogabilmente, negli 8 mesi successivi al momento dell’accettazione della domanda, con una spesa che non potrà essere inferiore a euro 5.000; inoltre i soggetti proponenti possono avvalersi della collaborazione di Centri di Servizi alle imprese, Centri di Ricerca ed Università.

Il contributo massimo erogabile è di euro 6.000, ma se le iniziative di internazionalizzazione sono orientate verso i paesi che la Camera di Commercio ritiene prioritari, il contributo aumenta fino a euro 7.000, comunque non potendo superare il 50% delle spese sostenute. Queste le aree paese che possono usufruire dell’elevazione del contributo: Cina; Repubblica Ceca-Slovacchia; Brasile; Emirati Arabi Uniti; Arabia Saudita; Turchia; USA; Canada; Svezia; Finlandia; Norvegia; India; Messico; Russia; Giappone; Marocco; Tunisia; Egitto; Svizzera; Montenegro.

"Il ruolo delle associazioni di categoria è determinante per sostenere  le imprese che nella difficile competizione internazionale - ha dichiarato Carlo Alberto Roncarati, Presidente della Camera di Commercio di Ferrara – debbono sempre più investire  in una riorganizzazione orientata all’innovazione, alla aggregazione ed alle relazioni internazionali; sono queste le necessità che maggiormente oggi si avvertono, in particolare, nelle piccole e medie imprese. Gli incentivi estesi anche alle Associazioni – ha proseguito Roncarati - s’inseriscono in un percorso denso di attività per l’internazionalizzazione che per l’anno 2009 si è sviluppato con missioni all’estero, consulenza ed assistenza specialistica, formazione, progetti di partenariato internazionale con u no  stanziamento di contributi diretti alle imprese pari a euro 140.000.”

Le domande di contributo dovranno pervenire attraverso raccomandata con avviso di ricevimento indirizzata all'Ufficio Estero della Camera di Commercio, oppure attraverso posta elettronica. Il termine di chiusura del bando è previsto per il 31 marzo 2010.

Per informazioni:
Camera di Commercio di Ferrara
Ufficio Estero
via Borgoleoni, 11 - 44100 Ferrara
Tel.: +39 0532 783.806/810
E-mail: protocollo@fe.legalmail.camcom.it

(02/09/2009)

(Fonte: Camera di Commercio di Ferrara)

Parole chiave: contributi , internazionalizzazione , incentivi internazionalizzazione

©2007 Unioncamere | Piazza Sallustio 21 | 00187 Roma | Codice Fiscale 01484460587 | Partita IVA 01000211001